martedì 14 gennaio 2014

Scaldacollo a maglia - E un paio di novità... Neckwarmer - And some news...

Carissime, arieccomi. Innanzitutto faccio l'ennesimo mea culpa per la latitanza, ma da circa sei mesi, la mia tranquilla, noiosa vita da nonna papera è stata sconvolta da un paio di novità, fortunatamente tutte positive.

My dearest friends, I am back. First of all, I beg your forgiveness for my long silence, but during the last six months, my quiet, boring Grandma Duck life has been upset by some twists of fate, fortunately all positive.


Dall'iniziale stato di caos primordiale nel quale ero precipitata dal punto di vista lavorativo, emotivo e creativo, sto finalmente riprendendo le redini della mia vita (salvo occasionali crisi di panico), che da tranquilla è diventata frenetica, cogliendomi di sorpresa, impreparata e un po' in balia degli eventi.

From the initial state of primordial chaos into which I had fallen from a working, emotional and creative point of view, I'm finally getting control of my life again (except for occasional panic attacks), it used to be so quiet now it is hectic, taking me by surprise, unprepared and a bit at the mercy of events.



Ma andiamo con ordine, innanzitutto chiudiamo il capitolo scalda-collo. Ecco il risultato di tanto impegno - anche in termini di tempo :oP  - vi prego di non far caso all'espressione da triglia della sottoscritta, quando più mi intigno nei "selfie", più mi faccio schifo.

Now, first thing of all, let's close the neck-warmer chapter. Here is the result of much effort - even in terms of time : oP - please do not pay any attention to my expression in this "selfie", the more I try to look smart the more I am disgusted with myself...


Tant'è, praticamente fuori tempo massimo ho finito la mia opera prima con la tecnica del magic loop con i ferri circolari, notando con un briciolo di sadica soddisfazione la creazione di una piccola schiera di mostri ora invischiati come me nell'acquisto compulsivo del prodotti Knit - Pro.

Almost out of time I finished my first magic loop technique pattern, plus I've noticed, not without a bit of sadic satisfaction the birth of a small group of monsters like me, now embroiled in the compulsive purchase of Knit - Pro products  


Per quanto riguarda invece il destino del blog e i suoi contenuti, vi annuncio mio malgrado la riduzione (sigh) dei progetti di cucito in favore di maglia e uncinetto. I motivi sono essenzialmente due: la mia macchina da cucire, che prima di me è appartenuta a mia zia, mia madre e mia nonna che ci fece il corredino per le sue bimbe, mi ha definitamente mollato.

As for the fate of the blog and its contents, unfortunately sewing projects will be less frequent (sigh) in favor of knitting and crochet. Reasons are essentially two: my sewing machine, that before me belonged to my aunt, my mother and my grandmother who saw the layette for his daughters, has definitively died. 



Al momento ho deciso di non sostituirla, e qui arriva la seconda ragione del cambio di rotta. Cucire a macchina in treno è complicato. Sono diventata ahimè, una "groupie" del Frecciabianca tratta Milano - Venezia e dei suoi ritardi biblici, che mi hanno invogliato a impiegare il tempo in modo produttivo... farmi tanti bei maglioni...

At the moment I decided not to replace it, and here comes the second reason for this change of course. Machine sewing on trains is complicated. I became a Frecciabianca Milan - Venice "groupie" and one of the victims of its biblical delays, which encouraged my imagination to use time productively... knitting beautiful sweaters...

Un bacio - A kiss

Chiara

31 commenti:

  1. Ciao Chiara ben ritrovata!! Anch'io spesso mi ritrovo a fare la latitante dal mio blog...!! Non sempre è possibile aggiornarlo, i vari impegni/imprevisti non me lo permettono!
    Peccato per la tua macchina da cucire... certo è che se sei capace con maglia e uncinetto la creatività sarà sempre con te!! In effetti con i tuoi viaggi lavorare con i ferri è l'ideale!!
    P.s il tuo scaldacollo è molto molto carino !!!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, spero di essere un po' più brava, in realtà non amando fare fotografia, ho tante cose pronte che poi non fotografo, perchè la luce non va bene, perchè mi dimentico, perchè non mi piace come vengono poi gli scatti... Mi rompo le balle da sola, esiste la pignoleria verso se stressi?

      Elimina
  2. Ciao Chiara! :) Buon anno!! E quanto ti capisco!! Anche il mio blog sta lentamente andando in depressione! ahaha!! Ma insomma... gli impegni ci sono e non si può non adempierli! Complimenti per lo scaldacollo!! Decisamente bello!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, poi tu sei all'università, in certi periodi io neanche avevo il tempo di tagliarmi le unghie, figurati cucire!!!!
      Ciao, Buon anno, grazie per essere passato a trovarmi subito!

      Elimina
  3. Ciao Chiara!
    Buon anno e bentornata!
    Si esiste la pignoleria verso se stessi, pensa che a me capita di annoiarmi da sola.
    Lo scaldacollo è bellissimo..
    certo che 3 e passa di ritardo farebbero perdere la pazienza a chiunque.. mamma mia..
    Come ti capisco.
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io fortunatamente oltre l'ora e un quarto, del resto su un viaggio di 1h e 22 minuti, non sono mai andata oltre - Grazie a Dio. Diciamo che la maglia mi rilassa, quindi evito di infilzare con i ferri i vari addetti di Trenitalia!

      Elimina
  4. Ciao Chiara bentornata! E' bellissimo rileggerti!!! Ti capisco benissimo per la vita stravolta...io passo così dall'estate all'inverno(lavoro stagionale)!!
    Ti abbraccio e tanta creatività!

    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, a volte non so dove girarmi, mi capita anche che la gente mi parli, io annuisca e in realtà non ascolto perché sto già macinando altro, il che è controproducente se si tratta di una riunione di lavoro...

      Elimina
  5. Rieccoti apparsa in rete! Mi spiace per la tua macchina da cucire, ma sarebbe stato scomodo portarla con se in treno (già ti vedevo con un modello da viaggio sulle spalle)!scherzi a parte lo scalda collo è davvero bello...ora aspetto i prossimi lavori...ma davvero ritarda così tanto il freccia bianca? Ti rifarai il guardaroba!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, effettivamente sono gia a buon punto. Finiti:
      1 Miniabito
      2 Scaldacollo
      3 Maglione amica per suo compleanno
      4 Maglione con abbottonatura asimetrica
      5 in fase di ultimazione giubbino rosso con trecce...
      Fa un po' tu...

      Elimina
  6. Che peccato...per la macchina, dico...e perché vedrò meno spesso le cosine carine carine che ero abituata a trovare qui, ...ma so che troverò dell'altro, ugualmente bello!!! Come questo scaldacollo!!! A presto, bacioni, ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, povera vecchietta, finché avrò spazio la terrò in casa con me, non ho il coraggio di disfarmene!
      Grazie mille della visita e a presto (spero)

      Elimina
  7. ma ciao!!! finalmente sei tornata su questi schermi, e non importa cosa produci: maglia o cucito o quel che vuoi, tanto sono sicura che mi piace sempre tutto quello che condividi (come questo scaldacollo appunto)! Io da quando ho finito la coperta a crochet sto ancora cercando in quale/i progetto/i a maglia (knit o crochet) imbarcarmi... mumble mumble...
    un bacione cara!

    fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho fatto un mega ordine di lana e l'ho già quasi finita!!! Questo ti fa capire il grado di affidabilità dei treni (sigh). Io invece ho il brutto vizio di iniziare più cose contemporaneamente, anche perché quando gli oggetti diventano troppo voluminosi è un casino portarseli appresso, quindi finché sono di dimensioni ragionevoli vengono con me, poi vanno ad alimentare la pigna di quelli "lavorabili" solo sul divano...
      Grazie di essere passata.
      Bacissimi anche a te!

      Elimina
  8. Ahhhhhhhhhhh allora ho fatto bene a prendere tutte le misure dei ferri circolari!!!!
    Mi spiace x la macchina da cucire
    Baci
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola qui una delle vittime!!! Io sono passata già alla'acquisto dei ferri corti, quelli da 9/10 cm per le maniche e i calzini!

      Elimina
  9. Bello questo scaldacollo mi piace soprattutto il colore.
    Sferruzza sferruzza ma non ti dimenticare di noi.
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai, vi penso sempre, perchè io faccio lo stersso quando per un po' di tempo non trovo vostri nuovi post!
      Ciao, a presto!

      Elimina
  10. Ma quanto ti vuoi bene? "Vita da Nonna Papera", "espressione da triglia", "mi faccio schifo"... così non va bene... eh! Dev'essere bello fare la maglia in treno, buone creazioni!!

    RispondiElimina
  11. Si sa che le prime ad inferire verso di noi siamo proprio noi stesse, in realtà mi piace molto prendermi in giro, ma in foto non piaccio davvero, mi vedo sempre con gli occhi storti e il colorito da zombie...

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace per la tua macchina da cucire e per i lavori di cucito che avresti potuto fare, ma non vedo l'ora di scoprire cosa combinerai con ferri e lana (considerando che questo scaldacollo è davvero bello) :)
    Bentornata e buon anno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. POverina, non c'è più il rispetto per gli anziani :oPPP Quando ho cercato di farla riparare, mi hanno detto che al limite potevo venderla a peso... Cafoni!

      Ciao!

      Elimina
  13. Carissima Chiara,
    bentornata e buon anno ... in ritardo ^-^
    Il tuo scalda collo è molto bello e non sei una "triglia"!!!
    Mi dispiace per la tua macchina da cucire, ma devo ammettere che con i la maglia sei bravissima per cui fai bene a coltivare questa nuova passione creativa. Ti auguro un anno meraviglioso e non vedo l'ora di vedere i tuoi prossimi lavori.
    Un abbraccio
    Nunù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho già per le mani due o tre progetti, uno in conclusione che non vedo l'ora di pubblicare! Ciao!

      Elimina
  14. Ma quale faccia da triglia....
    Adoro gli scalda-colli e il tuo è veramente bello. Ho tentato di iniziarmi alla lavorazione a maglia e all'uncinetto, e nonostante siano in tante a decantarne la non particolare difficoltà di queste tecniche (sarà che non ci ho messo tanta dedizione e tempo) a me sembrano difficili e non fatte per me, per cui sappi che ti invidio!
    Un salutone a presto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito le alternative sono:
      - O il lavoro ti piglia così tanto che non lo molli più e finisci per lavorare a maglia anche mentre fai la coda alle poste...
      - O fai due righe ti stufi e ti rendi conto che non fa per te
      Io propongo sempre a chi mi chiede di insegnargli di insistere almeno una decina di giorni prima di decidere, perché questo è un passatempo utile oltretutto!

      Elimina
  15. Gentilissima signorina Chiara le proibisco vivamente di coprire di insulti la mia carissima amica di Knitting ..... passo e chiudo!
    (i complimenti per lo scaldacollo te li ho già fatti a suo tempo)!
    Ci vediamo sabatooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aho, e che ci posso fa se io in foto mi sembro un mostro?
      Ciao, a sabato con l'anteprima del golfino rosso spero

      Elimina
  16. ciao Chiara.. ben tornata!! che bello scalda collo. va bene per la mia cervicale!! dove li hai presi i ferri circolari???ciao ciao Patri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito li acquisto su ebay.co.uk, il negozio si chiama Woolstack.

      Ciao, un bacio!

      Elimina
    2. Grazie mille

      Elimina

Grazie per il tuo pensiero - Thanks for you nice words