mercoledì 16 ottobre 2013

Scaldacollo a maglia - Partecipate al Knit-a-long! Neckwarmer pattern - Who wants to Knit-a-long?

Fa freddo accidenti! Fa un freddo cane e manca ancora una settimana all'accensione del riscaldamento centralizzato. Urge correre ai ripari perchè il gatto attorno al collo proprio non ci vuole stare. Avete voglia di sferruzzare tutte insieme?

Damn it's cold! It's freezing cold and there is still a week to go before the central heating will be switched on. A plan B is quite urgent since the cat refuses firmly to sit around my neck. So, do you want to do some knitting all together?


Domenica sera, io e le mie amichette del knit cafè abbiamo deciso di iniziare uno scaldacollo in "modalità" Knit-a-long. 

On Sunday night, me and my knit cafe friends decided to start a neck warmer in the Knit-a-long "mode".



Ovvero tutte insieme si inizia un progetto (modello) comune e ci si confronta man mano che il lavoro prosegue. Il modello prescelto è quello per uno scaldacollo, che ci libera subito dal problema delle taglie diverse per ciascuna di noi. 

Participating to a KAL means starting a unique pattern and confronting each other as the work continues. The chosen pattern is a neck warmer, which immediately frees us from the problem of different sizes for each of us.



L'ho trovato all'interno di questo insolito libro di schemi per il lavoro a maglia... "Vampire Knits: Projects to Keep You Knitting from Twilight to Dawn" o_O

I found it in this unusual book of knitting patterns... "Vampire Knits: Projects to Keep You Knitting from Twilight to Dawn" o_O



Come siete messe a brividi e cervicale? Volete partecipare? Il modello gratuito in inglese è scaricabile gratuitamente, eventualmente per chi lo preferisse esiste anche la versione che ho tradotto in italiano per voi (A) - (B).

How do you feel about ​​chills and cervical pain? Would you like to participate? There is free pattern in English, as well as an Italian version I translated for you (A) - (B).



Mi piacerebbe moltissimo ricevere le fotografie dei vostri scaldacolli, se decidete di partecipare mandatemele, sarò felicissima di pubblicarle nel mio blog.

I'd really like to receive pictures of your neckwarmers  if you decide to participate please send them to me and I will publish them in my next posts.

Baci - Kisses

Chiara

33 commenti:

  1. wawww!!! che bello!!!!
    ma...secondo te...una che PER ESEMPIO come me che sa sferruzzare poco poco...sa fare una cosa simile??
    dammi un consiglio, perché prima mi devo premunire di ferro tondo...o non so bene come si chiama...
    mi piacerebbe tanto...e mi sarebbe UTILE, visto che la mia cervicale spesso e volentieri mi fa visita e stenta ad andarsene!
    Grazie
    Bida

    RispondiElimina
  2. io poi sono la solita IMBRANATA che non riesce a scaricare nulla!
    mi potresti mandare via mail il PDF selle spiegazioni, per cortesia?
    GRAZIE DI CUORE!
    Bida

    bearsbh@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ce la puoi fare, se sai fare il diritto e il rovescio, con un po' di attenzione e pazienza ce la farai sicuramente, poi io sono qui per i consigli.
      Devi comprare un FERRO CIRCOLARE e un FERRO AUSILIARIO (che è un ferro corto e storto) per fare la treccia.

      Ciao, grazie della visita!

      Elimina
  3. Mi piace molto.... chissà che non mi venga voglia di gucciare un po!! ;) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho iniziato un anno e mezzo fa... adesso una specie di droga, sferruzzo anche in treno mentre vado al lavoro...

      Elimina
  4. Bellissimo questo scaldacollo..per ora sto a guardare.
    Grazie per il tutorial.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci... vedrai che soddisfazione!

      Elimina
  5. Ecco ho iniziato la coperta a gennaio e nn la finiró mai... e adesso voglio farlo pure io... xò mi sa che uso i 5 ferri...
    baci
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gioco di ferri???? Mamma mia io mi sono convertita immediatamente ai circolari appena ho provato quelli della Knit Pro, i ferri a doppia punta continuavano a sfilarsi e cadere, facevo su dei gran disastri!

      Elimina
  6. Il modello mi piace molto e anche l'idea!
    Al momento sono un po' di corsa, ma vedrò cosa posso fare ... non si sa mai che riesca a partecipare :)
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saresti la benvenuta, e in ogni caso saresti benventura anche in ritardo! Ciao!

      Elimina
  7. Che bella idea peccato che il mio tempo è pochissimo e non riesco a partecipare, comunque anch'io preferisco i ferri circolari.
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, io di solito lavoro a maglia in treno, perchè altrimenti a parte il knit cafè non ho mai tempo per fare nulla!

      Elimina
  8. ciao chiara! bellissimo lo scalda collo!!
    vorrei contattarti per parlarti di un piccolo evento che sto organizzando in piemonte, mi potresti lasciare la tua mail?
    o scrivermi sulla mia: soribel_zuccotti@yahoo.it
    grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mail mandata, ora sono proprio curiosa!!!

      Elimina
  9. Curiosissimo il tutolo di quel libro :)
    vi seguirò volentieri, purtroppo visti i tanti progetti in ballo per me non se ne parla...ma il tuo lavoro promette già banissimo! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah è inspirato alla saga di Twilight, di cui io so solo che centrano i vampiri, l'ho comprato perché la tipa ha i capelli rossi ed è pallida come me, dunque ho pensato che se stavano bene a lei i progetti forse staranno bene anche a me...

      Elimina
  10. Ciao Chiara,
    che idea deliziosa ... uno scalda collo in lana.
    Seguirò volentieri il tuo lavoro perché non ho mai lavorato a maglia e non ne so proprio nulla.
    Però ammiro molto chi è brava come te nel realizzare queste meraviglia :-)
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavorare a maglia è molto semplice in realtà, basta seguire SEMPRE le istruzioni, è più una questione di precisione che di talento, io ho imparato praticamente da zero due anni fa, prima avevo fatto solo sciarpe per il cicciobello!

      Ciao!

      Elimina
  11. Beeeello! Mi piace tanto anche l'idea di farlo tutte insieme. Son felice che sei tornata! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, diciamo che questa estate me la sono presa stracomoda, ogni tot di anni ci vuole ero spompa sotto ogni punto di vista.

      Ciao, un bacio!

      Elimina
  12. Che meraviglia *-*
    Sia l'idea dello scaldacollo come elemento "generico" (che va bene a tutte, insomma!) che l'idea di lavorare in gruppo!
    Magari ti invio la foto dello scaldacollo che ho fatto l'anno scorso, io però non sono ancora capace di lavorare "in tondo" e avevo fatto una specie di fascia, poi cucita alle estremità!
    Ma imparerò, prometto ;) Dò un'occhiata al tutorial che hai linkato, grazie mille e buon lavoro!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, mi fa sempre enorme piacere ricevere i lavoretti delle mie followers, puoi mandarlo all'indirizzo che trovi sulle sidebar del blog, clicca l'uccellino con la bustina nel becco che c'è sulla sinistra in alto.

      Ciao!

      Elimina
  13. scaldacollo?!?! Da queste parti maniche corte e bagni al mare! Una via di mezzo no???? Bello il vostro progetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miii che invidia profonda! Qua fa freddo e piove da almeno un mese! Te credo che sei sempre così positivamente ispirata con le tue creazioni...

      Elimina
  14. Anonimo19:18

    ciao chiara. capiti proprio a fagiolo. cercavo il modello di uno scaldacollo in italiano e sei arrivata tu. Ora faccio la mia domanda stupida. Non ho il ferro circolare perchè ho sempre usato i 5 ferri. Che misura devo usare per questo modello? Comunque io lo farò sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usa ciò che ti rimane più comodo, anche i due ferri e poi cuci dietro se vuoi, le indicazioni sono per i ferri n°6, io ho usato un filato per il 5 e per raggiungere la dimensione corretta ho aggiunto una sezione a rovescio e una treccia in più.

      Ciao, grazie della tua visita!

      Elimina
  15. Auguri di buone feste!!! ma dove sei sparita???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono inguaiata. Ma con un'accezione positiva, scusa se sono sparita, ma a gli ultimi sei mesi sono stati una turbina, non sono ancora riuscita a fermarmi!

      Elimina
  16. ciao Chiara torno a distanza di tempo per dirti che ho imparato a usare i ferri circolari e.... nn riesco più a smettere!!!! ora sono una droga!!! x Natale ho fatto n scaldacollo!!!!
    quindi GRAZIE!!!!
    e auguri di buon anno
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io ho creato una serie di mostri, inclusa una mia carissima amica, che a sua volta ha contagiato la cognata... una sorta di innesco a catena!

      Elimina
  17. Ciao Chiara, passo a farti gli auguri di buon anno, spero tutto bene!
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, grazie, che carina, tra qualche giorno pubblicherò il post dello scalda-collo terminato e spero di bazzicare il blog un po' di più!

      Elimina

Grazie per il tuo pensiero - Thanks for you nice words