lunedì 22 aprile 2013

Porta posate da viaggio - Travel cutlery bag

Le mie lettrici più affezionate, ricorderanno probabilmente la mia psicosi in materia di bento box, che non avevo mancato di illustravi ampiamente in un post precedente.

My most loyal readers, will probably recall my psychosis about bento boxes, which I have largely explained in a previous and quite long post.


Poiché alla pazzia è molto difficile mettere un freno (sopratutto se non se ne ha la benché minima intenzione), ecco il frutto di ciò che a Milano sarebbe definito "un bel ragionamento".

Since it is very hard to hold back lunacy (especially if you haven't the slightest intention), here is the result of what in Milan we would considered "a flawless argument".




In settimana mi sono lungamente interrogata in merito alla miglior soluzione per portare in borsa un coperto completo di posate necessarie durante un breve viaggio o escursione.

Last week I spent some time questioning myself about the best solution to carry around a complete set of cutlery during a short trip or excursion.


Avete presente quando partite per un week - end e dopo un intero pomeriggio per musei/ville/chiese sareste disposte ad ammazzare per uno yogurt alla ciliegia?

You know when you leave for a week-end and after a whole afternoon roaming in museums/villas/churches you would do anything to eat cherry yogurt?


Il supermercato che vende lo yogurt alla ciliegia ci sarebbe anche... ma come mangiarlo? A ditate in strada? In albergo ci si potrebbe aiutare con il manico dello spazzolino... Ma qui... con tutti che ti guardano... Ecco spiegata la ragione dell'ennesima mia paranoia organizzativa.

The supermarket that sells cherry yogurt it's right there... but how I eat it? Putting my fingers in it? In the hotel I would use the toothbrush handle... But here... with everybody looking at me... Here's the reason for yet another of my organizational frenzies.


Marcata a fuoco dall'idea di "civilized and decent" non contemplo le posate arrotolate nello Scottex tenuto fermo da un elastico! L'Inghilterra in età adolescenziale può lasciare traumatizzati...

Fire-branded by the concept of ​​"civilized and decent" I will never roll up my cutlery in kitchen roll towels held in place by a rubber band! Great Britain during teenage years can leave you traumatized...

Chiara

41 commenti:

  1. Non riesco a capire se mi sei più adorabile tu o le cose che fai...è tutto delizioso!
    Un abbraccio di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Fin troppo gentile.

      Ciao e grazie della visita

      Elimina
  2. Perfetto! Mi piace sempre tanto ciò che fai!

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso, anche io sono una maniaca dell'ordine e sopratutto di infilare qualsiasi cosa al suo posto... dentro la mia borsa ci sono contenitori di tutti i tipi per ogni cosa (ecco perchè pesa un sacco).
    Se poi fossi capace di cucire da me i beauty sarebbe una rovina!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai come si suol dire: mi sono rovinata con le mie mani...

      Elimina
  4. Eccone un'altra che mi piace un sacco! E l'hai già finitaaa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, domenica pomeriggio mi annoiavo... il micio ronfava e io avevo finito di leggere i giornali.

      Elimina
  5. ma quante cose carine che crei.. brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari, quanto tempo!

      Elimina
  6. Ho lo stesso problema.
    Delizioso..
    Sei bravissima Chiara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mary per il commento e la visita

      Elimina
  7. Beh perlomeno come psicosi non è pericolosa...
    e alla fine ti è rimasto un bel portaposate...
    che puoi sempre utilizzare per un pic-nic ...
    P.S. adoro quelle pecorelle!! (soprattutto quella nera!!)
    ciao Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, poi devo dire che regalo spesso il surplus quindi non sono particolarmente invasa.

      Carini i bottoncini vero?

      Elimina
  8. What a wonderful idea! So nicely sewn too! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you! I'm already thinking about a full set of cases for snacks and packed lunches...
      Kisses!

      Elimina
  9. veramente delizioso!!! come del resto tutte le tue creazioni ;) curate nei dettagli, semplici e perfette!! baci, ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, mi fanno sempre molto piacere i tuoi complimenti perchè conosco quello di cui sei capace tu, dunque gongolo tutta...

      Elimina
  10. Che bello questo portaposate (e i bottoncini sono il tocco in più)!!! Ben venga la pazzia se porta questi risultati ;)
    Bravissima come sempre!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Li ho da più di sei mesi, ma li ho lungamente centellinati... si meritavano il progetto giusto!

      Grazie mille della visita! un bacio!

      Elimina
  11. un bel ragionamento... davvero!
    Il cielo io l'ho fatto con il guanto per lavare le auto!!!! Prima o poi vi farò vedere come fare.
    Alla prossima creazione.
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi fare qualsiasi cosa ma non dipingere! Quando ho traslocato ho tinteggiato io, un lavoro bestiale! Ho giurato a me stessa che piuttosto che imbiancare un'altra volta avrei cambiato casa!

      E poi sono davvero imbranata! Il mio esordio è stato rovesciami sui piedi una tanica di tinta da 25 chili mentre cercavo di aprirla... tu mi capisci che è meglio se lascio perdere...

      Elimina
  12. Fantastico! io pranzo sempre al lavoro, ma non sopporto le posate di plastica che abbiamo a disposizione. Così mi potrei portare le mie posate vere! proprio una bella idea, e carinissimi i bottoncini decorativi!
    Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui in studio devo dire ho raccolto un discreto successo.

      Ciao Annina!

      Elimina
  13. ma che idea utile!! Ammetto mio malgrado di essere un praticante delle posate avvolte nel tovagliolo!! Però con questa idea non ho più scuse!! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh se la fai anche tu mandami una foto mi raccomando!
      Ciao Giacomo, un bacio!

      Elimina
  14. Ciao Chiara, i tuoi post mi mettono sempre di ottimo umore :-)
    Confesso che di paranoie organizzative mi sono "curata" per un pò, perche alla fine mi creavano troppe anzie :-)ma come si puo resistere di non portare le posate in giro dopo aver letto il tuo post e aver visto il tuo bellissimo "porta posate".
    A presto!un abraccio!
    Grazyna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembrerà strano ma io è proprio così che tengo a bada le ansie. Pianificando. Io devo sempre avere un piano B o "l'uscita di sicurezza" sempre a portata di mano, altrimenti mi agito!

      Ciao, un abbraccio

      Elimina
  15. bellissima idea Chiara e ottimo lavoro!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Filo, effettivamente dopo qualche giorno di utilizzo in ufficio devo ammettere che è comoda.

      Elimina
  16. Noooooooooo!!!
    La trovo semplicemente un'idea strepitosa!
    che dire poi della scelta della realizzazione?
    Bellissima!

    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, me l'hanno gia richiesta un paio di persone qui in studio! Pensavo di essere io l'unica pazza!

      Elimina
  17. ciao chiara è bellissima la tua idea e poi la tua creazione è a dir poco stupenda con pizzetto e bottoncini... buona giornata .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Al momento sto giusto facendo altri astuccini per le chiavi però

      Ciao, grazie del commento e della tua visita!

      Elimina
  18. Lavoro delizioso per una magica idea, bravissima
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, effettivamente è azzeccata. La sto usando tantissimo anche per l'ufficio.

      Grazie anche del passaggio e del commento
      Chiara

      Elimina
  19. ma mi ero persa questo post!
    troppo carino, come sempre! io e le cerniere continuiamo ad essere nemiche... -.-'
    quando passi da rimini mi fai un corso?!?
    io in cambio ti offro una piadina :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari! Buooona! Prova Ely, la prima la sbagli la seconda viene stortignaccola, la terza l'imbrocchi, con la quarta sei una maestra.

      Elimina
  20. Ciao! è proprio carina questa idea... non ne faresti un tutorial per caso??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi, guardare il tutorial che ho fatto per il portachiavi, decorazione a parte il principio è assolutamente identico.
      Ciao!

      Elimina
  21. Ciao! Ho scovato il tuo blog in rete, siamo due ragazze creative che conducono un programma webradio (su www.wipradio.it) dediato al mondo del fai da te e della creatività che si chiama "Musical & Vecchi Merletti" e che va in onda tutti i martedì alle 21:30. Stiamo preparando i contenuti della nuova puntata e ci avrebbe fatto piacere citare il tuo progetto e il tuo blog durante la trasmissione! Facci sapere :) ciao! Giada M&VM

    RispondiElimina

Grazie per il tuo pensiero - Thanks for you nice words