martedì 18 dicembre 2012

Alberello di Natale con uccellini e cuori di feltro My Christmas tree with felt hearts and robins

Quest'anno sono arrivata davvero all'ultimo minuto! Eccolo il mio alberello di Natale! Un cucciolo, l'ho cercato e cercato il mio pinetto, ne volevo uno vero e alla fine l'ho trovato!

This year I'm really late with my Christmas decor. But here it is my baby tree, I've been looking and looking for my little pine tree because I wanted a real one and in the end I found it!

E' un bellissimo Abete del Colorado (Picea Pungens) appena nato; è alto solo 40 cm, ma a me sembra già uno splendore! Spero cresca bene sul mio terrazzo e mi tenga compagnia per molti altri Natali.

It's a beautiful, newborn Colorado Spruce (Picea Pungens), it is only 40 cm high but I think it is already a beauty! I hope it will grow happy on my balcony to keep me company for many Christmases to come.


Le decorazioni le avete in parte già viste; si tratta degli uccellini di feltro che avevo realizzato questo autunno, dei quali esiste il modello gratuito e il tutorial.

Part of its decorations are a "rerun"; the felt robins are the same I made last autumn. If you would like to give them a try there is a free pattern and a tutorial.


Ho aggiunto qualche cuoricino fatto con lo stesso feltro dei pettirossi e l'ho illuminato con candeline di cera, mi sono infatti rifiutata di utilizzare quelle orribili luci a Led con relativo effetto ospedaliero.

I then added some little heart made with the scraps I had left from the robins and decided to lit it with real candles. I refused to use those horrible LED lights with their "hospital shine".


Trovo che il risultato si adorabile, nonostante le dimensioni bonsai questo alberino mi ha letteralmente "scippato" il cuore!

I really think the result is adorable, despite its bonsai size this little tree has literally stolen my heart!

Buona giornata! - Have a nice day!

Chiara

martedì 11 dicembre 2012

Rodolfo la renna di Natale - senza naso rosso... Rudolph the red-nosed reindeer - no red nose...

Un po' di tempo fa ho trovato sul libro tedesco "Nähen für Advent & Weihnachten" il progetto di questa buffissima renna natalizia.

Sometime ago, in a German sewing book: "Nähen für Advent & Weihnachten" I found the pattern for this cute Christmas Reindeer.


Da qualche settimana poi, MicioMarino è orfano del suo cuscino  per le nanne pomeridiane (ve lo ricordate quello per la sedia Ingolf Ikea?) causa disintegramento del medesimo da parte del suo fruitore. Tutto ciò premesso, ho deciso di cucirgli un regalino.

And since MicioMarino has been left an orphan from his pillow for afternoon naps (remember the Ikea Ingolf chair one?) becuse he suddently decided to destroy it, I decided to sew him a small Christmas gift.


A parte qualche inconveniente dovuto alle istruzioni in tedesco (ormai capisco meglio gli ideogrammi giapponesi), l'ho cucito in un battibaleno chiedendomi se gli sarebbe piaciuto...

Apart from some inconvenience due to the directions written in German (I understand better the Japanese ideograms), I sewed in a flash wondering if he would like it...


Voi che ne dite? - What do you think?

Notate per cortesia la codona sbatacchiona...

Please note that adorable flicking tail...

A presto! - See you soon!

Chiara

mercoledì 5 dicembre 2012

Ghirlanda natalizia di vischio e bacche rosse Mistletoe and berries Christmas wreath

Nonostante ogni volta giuri e spergiuri che sarà l'ultima, anche quest'anno mi sono fatta trascinare in quel girone dantesco che è diventata la Fiera dell'Artigianato di Milano

Despite my firm resolution: "this one will be the last time" as usual I got dragged by some friends into this Dantesque circle of Hell which the Advent Craft Fair in Milan has become.


Risultato: spintoni, piedi gonfi e produttività quasi pari allo zero. Dunque questa settimana vi beccherete un post un po' scarso. Ovvero un progettino super veloce, super semplice e praticamente a costo zero in quanto realizzato con materiale di riciclo.

Result: a Sunday made of pushes in a wild crowd, swollen feet and zero productivity. So this week all you will get is a quite low post. A super fast, super simple and virtually cost-free project since I made it with recycled material.


Vi ricordate questa bellissima decorazione luminosa? Si chiama GLÄNSA, e la comprai da Ikea circa sei anni fa. Riesumata da uno scatolone qualche giorno fa, si è rifiutata di accendersi... che fare...

Do you remember this beautiful lighting decoration? Its name is GLÄNSA, and I bought from Ikea about six years ago. Exhumed from a box a few days ago, it refused to produce any light... now what...


Frugando ulteriormente tra le scatole ho trovato una vecchia ghirlanda di vischio e bacche che non usavo da tempo e ho deciso di montarla sulla struttura in metallo. Così da sola mi sembrava però un po' spoglia...

Rummaging further into boxes I found an old mistletoe and berries garland I had not been using for a long time, so I decided to bind it on the metal frame. But it looked soo poor just by itself...


Ho allora aggiunto i cuori di stoffa che avevo usato l'anno scorso per la corona dell'avvento e un barattolo della marmellata Rigoni per poterci mettere una tealight ed illuminarla.

I then added the fabric hearts I used last year to decorate the advent wreath and an empty jar of jam to put in a tealight, and light it up.


Anche il nastrino puffoloso è un riciclo, lo avevo avanzato quando questa prima vera avevo realizzato il mio cestino per il cucito.

Also the puffy ribbon is a remmant, it comes from my sewing basket project.


Sant'Ambrogio è alle porte... presto vi mostrerò il mio coccolissimo albero di Natale, vestito di feltro rosso e grigio e quest'anno per la prima volta illuminato da candeline vere!!!

Saint Ambrose day is coming... soon I'll show my lovely Christmas tree, all dressed up in red and gray felt and this year for the first time lit by true candles!

A presto - See you soon

Chiara